Mouches volantes (Mosce volanti)

È da circa quattro mesi che ho un fastidio costante nel campo visivo, tipo delle serpentine che cambiano forma e si muovono. Ho 29 anni e finora a parte qualche mal di testa e 3 o 4 volte vere proprie emicranie con aura non avevo avuto mai disturbi.
Le serpentine ad occhi chiusi non le vedo, non hanno un colore definito, sembrano più punti legati da cordoncini trasparenti che cambiano forma e mentre cerco di vederle si spostano dal mio campo visivo. La cosa strana è che le vedo sempre ogni volta che c'è luce solare e addirittura quest'estate vedevo anche macchioline scure dopo esposizioni al sole. Il mal di testa magari mi arriva la sera ma non ce l'ho sempre. Mi è stato spiegato che le serpentine sono un sintomo dell'emicrania. Vorrei chiedere il suo parere. Ringrazio anticipatamente e porgo i miei saluti.

Risposta:

I fenomeni visivi che descrive sono "mosche volanti" ("mouches volants" in francese). Non sono in relazione con l'emicrania. Derivano da piccoli intorbidimenti del corpo vitreo dell'occhio e non hanno alcun significato patologico. Al limite possono innervosire, ma basta non considerarli. Tutti li vedono, ma solo pochi li notano. La tipica aura visiva dell'emicrania consiste invece in una linea a zigzag luminosa e colorata, il cosiddetto "spettro di fortificazione" che è ben visibile anche a occhi chiusi. Inoltre possono manifestarsi scotomi, che sono macchie oscurate nel campo visivo. I fenomeni visivi in genere precedono la cefalea, non sono mai costanti.
Domande e risposte