a cura del Dr. Reinhard Prior - Specialista e Docente di Neurologia (Germania)

reinhard_prior_neurologo_roma_bari

Studio di Neurologia Roma
Studio di Neurologia Bari

Recensioni e opinioni dei pazienti
Curriculum e pubblicazioni

Dimagrire per prevenire: l’aceto di mele funziona!


Aceto di vino immagine
Il sovrappeso e l’obesità sono fattori di rischio molto importanti anche in neurologia: rischio cardiovascolare, che aumenta la probabilità di ischemia cerebrale, e rischio di sviluppare una encefalopatia vascolare cronica con l’arteriosclerosi dei piccoli vasi cerebrali, che alla fine porta ad un decadimento cognitivo anche precoce e ad un’insicurezza nella deambulazione. Continua...

Malattia di Parkinson: andiamo a ballare!

braintango
La malattia di Parkinson è un disturbo neurodegenerativo progressivo caratterizzato dalla perdita di neuroni dopaminergici nella cosiddetta substantia nigra del cervello. Questa perdita conduce a un deficit di dopamina, un neurotrasmettitore essenziale per la regolazione dei movimenti. Clinicamente, la malattia si manifesta attraverso tre sintomi motori principali: lentezza dei movimenti, tremore a riposo e rigidità muscolare. Altri sintomi che ne conseguono sono instabilità posturale, alterazioni del camminare e della parola, inoltre una varietà di sintomi non motori come disturbi del sonno, depressione, ansia e in alcuni casi declino cognitivo.Continua...

Alzheimer: a che punto siamo

Nell'autunno del 2020 c'era molta attesa per la decisione finale della statunitense agenzia del farmaco FDA su un' eventuale approvazione di un anticorpo monoclonale anti-amiloide sviluppato dalla Biogen (aducanumab). Biogen aveva inizialmente fermato i suoi trial EMERGE e ENGAGE per scarso beneficio ma poi a sopresa aveva dichiarato che i suoi dati, se analizzati bene, sarebbero stati invece sufficienti per chiedere l'approvazione del farmaco e portarlo sul mercato. Continua...